Google Hotel Finder: test prima di AdWords

Più o meno un mese fa’  Google ha lanciato, solo negli US, un nuovo servizio, anzi, un nuovo portale, Google Hotel Finder. Hotel Finder permette agli utenti di ricercare un albergo e di comparare i prezzi di diversi portali di prenotazioni alberghiere (al momento i siti che sono stati accettati per questo “esperimento” sono circa 20), insomma, un vero e proprio Vertical Search Engine per gli hotel. Hotel Finder e’ stato lanciato ufficialmente da Google sul suo blog il 28 Luglio.

Diverse sono state le reazioni, dagli investitori piu’ forti in AdWords ai vari siti di comparazione come HotelsCombined, Tripadvisor e altri dato che Google possedendo. di fatto, il monopolio sulle ricerche fatte in Internet potrebbe, tranquillamente, trovare la maniera per “deviare” il traffico sui suoi prodotti invece che su quelli di altri (ma su questo stanno gia’ indagando diversi tribunali sparsi in tutto il mondo).

Hotel Finder contiene, sicuramente, molti spunti interssanti e Google, per capire se vale la pena o no di lavorare su questo progetto, ha bisogno, come tutti, di utenti per testarlo. Per fare cio’ Google sta testando un piccolo search box in cima alle pagine che vengono mostrare per determinate ricerche (hotel + località, sempre e solo in USA e per piccole-medie località) , questo box e’ stato posizionato sopra il box AdWords.

Un mio collega mi ha segnalato questa cosa, ho replicato la ricerca, ma dopo un’oretta Hotel Finder e’ scomparso dalle mie SERP. Molto probabilmente Google intende semplicemente raccogliere traffico e testare il suo tool, se pero’ Hotel Finder dovesse avere un futuro, non e’ difficile pensare che Google piazzera’ il suo “Comparison Ad” nella miglior posizione possibile: in cima alle SERPs.

Post che potrebbero interessarti: