Marketing e… Pulp!
October 31, 2011 by Gigi Picazio

Google indicizza i “Facebook Comments”

Moltissimi blog (se non tutti) utilizzano diversi plug-in per facilitare i commenti, uno dei piu’ popolari e’ Facebook Comments. Questo plug-in da un lato facilita in maniera incredibile i commenti (inutile dire che tutti hanno Facebook a che tutti, oramai, si sono abituati a lasciare commenti o a loggarsi in un sito usando le credenziali di Facebook) e aiuta a moderare lo spam, dall’altro, pero’, non porta ai blog i vantaggi dei commenti tradizionali.

Google da sempre ama contenuti che si rinnovano nel tempo, pagine che vengono aggiornate spesso, e un blogpost (o un articolo) con molti commenti viene trattato da Google come un “hot topic”, un articolo al quale dare importanza ed, eventualmente, una mano con un ranking alto. Dimostrazione ne e’, ad esempio, il successo dei molti siti di Q&A (domanda e risposta) come, ad esempio, Yahoo! Answers che facilmente si trovano in cima alle SERPs per moltissime ricerche.

Altro discorso, invece, per i commenti rinchiusi all’interno di un iframe come, appunto Facebook Comments, che non sono indicizzabili dai motori di ricerca, o almeno non lo erano fino a pochissimo tempo fa.

Oggi, incuriosito da un Tweet, ho fatto un poco di prove e, a quanto pare, Google e’ in grado, al momento, di indicizzare i commenti lasciati con Facebook Comments.

Per questo test ho scelto il blog di Easytobook dove moltissimi utenti utilizzano Facebook Comments per interagire con gli articoli pubblicati. Il blogpost preso in considerazione e’ questo. L’ho scelto per l’elevato numero di commenti lasciati utilizzando Facebook Comments. Questo il commento che ho cercato su Google:

Ovvero: “I deserve a break from the dull and damp autumn weather in order to celebrate my 55th birthday in the Gaudi Capital of the world Barcelona.

Potete, anche voi, fare la stessa ricerca clickando su questo link. Ed ecco il risultato:

A quanto pare, quindi, Google ha incominciato a indicizzare i commenti pubblicati in rete anche tramite Facebook Comments. Bing fa’ lo stesso? A quanto pare no:

Questo cambiamento facilita molto la vita ai blogger e ai webmaster che hanno implementato Facebook Comments ma che rimanevano penalizzati (o, di sicuro, non avvantaggiati) dalla non indicizzabilita’ dei contenuti creati dai propri lettori. Adesso, a quando pare, la storia e’ cambiata.

Post che potrebbero interessarti:

Facebook migliora le Friend Lists
Con l'arrivo di Google+ molte cose sono cambiate in quello che e' l'universo dei...
+ Google+ per tutti
Oggi Google ha annunciato sul proprio blog ufficiale l'apertura del proprio soci...
Google Hotel Finder live in Europa!
Dopo mesi di esperimenti, Google lancia il suo ultimo prodotto dedicato agli hot...

Tags: ,