Nuova interfaccia per i profili di Facebook

Il giorno dopo l’apertura di Google+ al pubblico, Facebook lancia un aggiornamento che cambia profondamente l’aspetto dei profili degli utenti aggiungendo un tocco di real-time che non guasta mai da un lato, e dall’altro aumentando l’influenza che proprio Facebook ha sui contenuti che vengono mostrati di volta in volta.

Nella parte centrale del nostro profilo, infatti, il news feed e’ stato diviso in 2 blocchi verticali. Il primo blocco, in alto, sono quelle che Facebook definisce Top Story. Le Top Story sono contrassegnate da un angolino blu scuro e sono, secondo Facebook, le news/video/foto etc. pubblicati dalle persone che a noi interessano di piu’ (o almeno dovrebbero).

Per decidere quali mostrare Facebook segue quelle che sono le regole del suo algoritmo, anche detto “Edgerank”, che indivudua quali sono le news piu’ rilevanti per noi.

Questo algoritmo si basa sul numero di like che un determinato post ha ricevuto, sul numero di shares, su quante volte abbiamo interagito con l’autore del post etc. etc. Comunque Facebook non e’ perfetto nello scegliere cosa sia meglio per noi, per questo si ha la possibilita’ di decidere se vogliamo o no che i post di una determinata persona siano davvero rilevanti per noi e decidere se vogliamo che ci vengano mostrati sempre o no.

Sempre nel news feed, Facebook, prendendo spunto da Google+, ha ingrandito le foto che vengono pubblicate in maniera da permettere, anche senza clickarci su’, di dare una sbirciatina alle foto dei nostri amici.

Sul lato destro, invece, possiamo vedere in real-time le attivita’ dei nostri amici e se vogliamo vedere maggiori informazioni su un update basta puntare il mouse sull’update e un pop-up ci mostrera’ maggiori info a riguardo.

Una maniera rapida e veloce per vedere cosa stanno pubblicando su Facebook i nostri amici. Qualche piccolo cambio e’ avvenuto anche nelle Pagine Fan, si tratta di un piccolo upgrade, ma vale la pena menzionarlo.

Tra il menu’ delle pagine (tutte, non solo quelle di cui siete amministratori) da oggi e’ visibile il tasto “Friends Activity”, ovvero vi sara’ possibile vedere le attivita’ dei vostri amici legate alla pagina sulla quale vi trovate, queli post hanno condiviso, quali hanno commentato etc. etc.

Continua la battaglia a suon di update/upgrade/modifiche/miglioramenti tra Facebook e Google+ ma purtroppo, come avviene in questi casi, gli utenti si ritrovano nel bel mezzo di una guerra che non e’ la loro. Cambiare interfaccia ad ogni chiaro di luna, introdurre (anzi, imporre) nuove funzioni o maniere di gestire le amicizie/rapporti sui social network, per alcuni utenti puo’ essere stimolante, ma per l’utente medio e’ quasi sicuramente molto irritante…

Sul blog ufficiale di Facebook molti sono i commenti di utenti non contenti con questi cambi ma, come e’ successo anche in passato, e come avviene sempre con questi colossi, il feedback degli utenti non sempre (o quasi mai) viene preso in considerazione…

Post che potrebbero interessarti: