Come la maggior parte degli on-line Marketeer (o come mi definisce un caro amico, marchettari on-line) passo la maggior parte della mia giornata su Excel. Lo ammetto, non e’ molto elettrizzante, ma solo chi non usa Excel non sa cosa sia in grado di fare e rimarreste sconvolti nel pensare che praticamente qualunque cosa che abbia a che fare con i numeri in questo mondo passa per Excel. Non conosco nessuno alla NASA, ma sono sicuro che senza Excel non sarebbe partito neanche uno dei loro viaggi nello spazio come so, questa volta per certo, che compagnie come Airbus o Boing usano Excel per i loro calcoli strutturali. Insomma, senza Excel il nostro mondo non sarebbe quello che e’. Ovvio, si potrebbe dire che il merito non e’ di Excel ma, in generale, di tutti quei programmi che permettono di salvare, conservare e analizzare dati come, ad esempio, database vari etc. etc., ma il merito di Excel e’ quello di essere abbastanza semplice da essere usato da tutti e, allo stesso tempo, abbastanza sviluppato da fare qualsiasi sorta di calcolo, operazione, analisi. Tool come le Pivot Tables e comandi come VLOOKUPS sono solo alcuni dei punti forti di Excel, ma, …

Mi sono trasferito ad Amsterdam quasi 5 anni fa e sempre, quando mi ritrovo a parlare con amici e conoscenti, mi chiedono come si sta in Olanda, come si vive ad Amsterdam, come e se la crisi a colpito etc. Ovviamente i Paesi Bassi (e di conseguenza Amsterdam), non sono rimasti immuni alla crisi e i tagli, i vari governi che si sono avvicendati negli ultimi anni, li hanno fatti e come e, ahime’, li continuano a fare, ma riescono a “tenere botta” meglio di altri paesi un poco perche’ sono in pochi e, in parte, perche’ hanno instaurato, in passato, un sistema che tenta di investire in due cose fondamentali: innovazione e giovani talenti. In particolare 2 leggi, o meglio, agevolazioni fiscali, sono state fondamentali per favorire da un lato le aziende che investono in innovazione e dall’altro hanno incentivato l’arrivo, nei Paesi Bassi, di numerosi stranieri di talento e/o altamente specializzati: la 30% rule e il WBSO. 30% rule (regola del 30%) La 30% rule e’ stata istituita per la prima volta nel 2001 (nel 2012 ha subito delle modifiche importanti ma, nella sostanza, rimane uguale) e consiste in una riduzione delle tasse per alcuni lavoratori specializzati assunti …