Facebook migliora le Friend Lists

Con l’arrivo di Google+ molte cose sono cambiate in quello che e’ l’universo dei Social Media e per rimanere sull’onda anche Facebook continua a migliorare il suo prodotto (che a Palo Alto sentano puzza di bruciato?).

Cosi’ dopo anni di richiesta da parte degli utenti per un sistema per filtrare gli update che vengono mostrati sul proprio wall e per migliorare i filtri per postare contenuti solo a gruppi di amici, Facebook ha lanciato diversi upgrade al sistema delle Friend Lists.

L’upgrade verra’ fatto a tutti gli account nelle prossime settimane e vede diverse cose molto molto interessanti. Facebook stesso creerà delle Smart List che si popoleranno da sole, le list saranno:

  • Work
  • School
  • Family
  • City

Facile capire come verranno popolate, Work con le persone che nel loro profilo hanno specificato il loro lavoro e sono tuoi colleghi (almeno per quanto Facebook ne sappia), School funziona allo stesso modo ma per la scuola, Family per la famiglia e City raggruppa tutte le persone che conosci per citta’. Le liste appariranno nel tuo profilo nel menu’ di sinistra.

Altra cosa interessante e’ la possibilita’, al momento gia’ attiva, di poter selezionare che News Feed vogliamo vedere, se quello generale, o quello relativo alle persone inserite in una delle nostre liste.

Sara’ possibile anche decidere a che lista permettere di vedere un nostro post selezionando la lista direttamente al momento della pubblicazione del nostro post/foto.

Ed infine l’ultima funzione che penso meriti di essere menzionata e che finalmente mi aiutera’ a salvaguardare un poco di piu’ la mia privacy (soprattutto quando posto cose relative alla politica che non amo molto condividere con i miei colleghi :-)), la creazione di una lista di “conoscenti” (Acquaintances in inglese), ovvero una lista dove potrete inserire tutte le persone che conoscete ma con le quali non volete condividere le vostro foto e i vostri status. Queste persone saranno in grado di vedere/leggere solo i post che voi pubblicherete come pubblici.

Una ottima maniera, insomma, per evitare che il vostro capo o vostra zia, veda le foto dell’ultima festa dove vi siete sbronzati… Ovviamente sara’ possibile inserire le persone che vi richiedono amicizia direttamente nelle liste che gia’ avete creato in maniera da risparmiarvi il problema del dover controllare tutte le vostre amicizie e sistemarle nella lista piu’ appropiata.

Questo sistema di organizzare gli amici/conoscenti in liste ha preso, chiaramente, spunto dalle Cerchie di Google+ anche se, onestamente, non capisco perche’ Facebook abbia aspettato cosi’ tanto per inserire questi miglioramenti che agli occhi di molti sembravano abbastanza scontati…

Post che potrebbero interessarti: